Powered by Alimat s.r.l.
06 Maggio

Un impegno concreto contro la violenza sui minori e la pedofilia

 

Alla Camera abbiamo approvato una mozione presentata dalla collega Vanda Iori e finalizzata ad impegnare il Governo sui tema della violenza sui minori, dell’abuso sessuale e del fenomeno dell’adescamento sulla rete.
A 25 anni di distanza dalla Convenzione ONU sui Diritti dell’infanzia approvata nel 1989 e ratificata dall’Italia il 27 maggio 1991 (legge n.176) il dramma del maltrattamento e degli abusi sui minori continuano ad essere fenomeni assai diffusi che non riguardano solo il “sud del mondo” ma che ci toccano direttamente.

/ Leggi Articolo /

30 Aprile

1° maggio

Un sincero augurio per la Festa dei lavoratori, buon 1° maggio.

Art. 36. della Costituzione della Repubblica italiana

"Il lavoratore ha diritto ad una retribuzione proporzionata alla quantità e qualità del suo lavoro e in ogni caso sufficiente ad assicurare a sé e alla famiglia un’esistenza libera e dignitosa.

La durata massima della giornata lavorativa è stabilita dalla legge.

Il lavoratore ha diritto al riposo settimanale e a ferie annuali retribuite, e non può rinunziarvi. "

 

10 Aprile

Rilanciare il turismo per rilanciare il Paese

 

Tra gli obiettivi dichiarati da parte del Presidente del consiglio Renzi c’è il rilancio del turismo italiano che lo stesso Ministro Franceschini ha definito come uno degli asset più importanti per il rilancio del nostro Paese.
Anche il Gruppo del Partito democratico alla Camera ritiene che il settore turistico rappresenti una delle risorse più importanti per il rilancio dell’economia italiana; per questo motivo abbiamo presentato un ordine del giorno (primo firmatario il collega Beneamati) per impegnare il Governo ad attivarsi su una serie di aspetti che riteniamo cruciali per il futuro del settore.
Il turismo sta aumentando a livello internazionale, il rapporto 2013 dell’Unwto (World Tourism Organisation) “Tourims Towards 2030” presenta prospettive a lungo termine del settore e stima un aumento annuo del 3,3 per cento degli arrivi su base mondiale.

/ Leggi Articolo /

23 Aprile

Via il segreto sulle stragi: un passo verso la trasparenza

Il Presidente del Consiglio Renzi ha sottoscritto una direttiva con la quale ha disposto la declassificazione degli atti relativi ai fatti di Ustica, Peteano, Italicus, Piazza Fontana, Piazza della Loggia, Gioia Tauro, stazione di Bologna e rapido 904.Si tratta di un atto molto importante, un primo passo nella direzione di una maggior trasparenza verso alcuni tra i più oscuri e tragici capitoli della nostra storia recente.Con la firma della direttiva, gli atti e i documenti relativi a questi eventi saranno declassificati e destinati all’Archivio Centrale e quindi a disposizione di tutti gli studiosi, gli organi d’informazione e, più in generale, saranno accessibili da tutti i cittadini prima del limite previsto per legge che prevedeva un minimo di 40 anni per la declassificazione.

09 Aprile

Elezioni europee: approvata la legge per garantire la rappresentanza di genere

 

Alla Camera abbiamo approvato la legge che disciplina la rappresentanza di genere alle elezioni europee.
Il testo già approvato al Senato, introduce alcune norme antidiscriminatorie - come la preferenza di genere (una su tre deve essere del genere opposto a quello delle altre due) - già dalle prossime elezioni del 25 maggio.

/ Leggi Articolo /



Questo sito utilizza i cookie. L’accesso al sito implica il consenso a loro utilizzo.

Link per maggiori informazioni Per saperne di piu'

Approvo